Geschichte

La nostra historica storia

Nel 1928 Gottfried Ochsner apre il suo primo “Volks-Schuhhaus Ochsner” nel cuore di Zurigo. Nonostante le difficoltà del primo dopoguerra, l’azienda va a gonfie vele e presto Gottfried Ochsner apre altre tre filiali.

Verso la fine della Seconda guerra mondiale, Max Ochsner rileva l’azienda del padre proseguendo una storia di successo, e questo anche grazie a un’offerta attraente e alla moda.

Dal 1970 Ochsner rileva diverse catene di negozi, tra cui “Fremo” nella Svizzera tedesca e il gruppo “Sabot d’Argent” nella Svizzera occidentale. A quel punto diventa necessaria la costruzione di diversi magazzini in entrambe le zone della Svizzera.

Nel 1992 l’intera holding Ochsner viene acquisita dal gruppo Deichmann. Ochsner allarga così la proposta di marchi propri e rafforza quella di marchi già affermati.

Nel 2001 viene fondata la sezione Ochsner Shoes, per un pubblico orientato alla moda e ai prodotti di marca, e viene delineata la rete di punti vendita. Nel 2010 Ochsner Shoes ha più di 77 filiali in tutta la Svizzera.